Quando perdi non perdere la lezione: l’Italia del calcio

Nazionale Italiana gioco calcio“Quando perdi non perdere la lezione” diceva il Dalai Lama.

La brutta sconfitta dell’Italia ai campionati del mondo di calcio ci deve far riflettere soprattutto per le reazioni post partita.

Vi segnalo l’articolo di Mattia Losi pubblicato su Il Sole 24 Ore  in cui l’autore ci spiega come sia sbagliato incolpare l’arbitro Rodriguez e Mario Balotelli per l’umiliante (sportivamente) eliminazione.

Ma nel contempo non possiamo che stigmatizzare le dichiarazioni di Buffon e De Rossi verso il compagno di calcio (giovani che fanno le figurine invece di agire sul campo).

Mi hanno insegnato che sia nel lavoro che nella vita privata i panni sporchi si lavano in famiglia. Invece questa volta i due giocatori più rappresentativi della squadra, con un passato comportamentale non cristallino, al termine della partita hanno preferito, invece di tacere, dimostrare di non essere dei leader scaricando tutto addosso a Super Mario.

Non facciamoci trascinare in questo dibattito da bar, non è “colpa di Rodriguez e Balotelli se il calcio italiano più di quello che abbiamo messo in campo non riesce a esprimere e se nelle quattro semifinaliste di Champions c’erano giocatori di almeno una ventina di Paesi, ma nemmeno un italiano. Non è colpa loro se da anni non c’è un azzurro in corsa per il Pallone d’Oro e ci aggrappiamo disperatamente a Pirlo per dire che abbiamo un fuoriclasse” … ma neanche non facciamo una tragedia su una sconfitta sportiva “Due anni fa Italia e Spagna si giocavano la finale dell’Europeo, l’anno scorso gli Azzurri erano terzi alla Confederations, battendo proprio l’Uruguay. Questa volta è andata male: nel 1966 fallì il Brasile di Pelè, può capitare anche a un’Italia che di Pelè non ha nemmeno l’ombra. Ma per favore non diciamo che è colpa di Balotelli e dell’arbitro“.

Guardiamo oltre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...