Archivi tag: Partito Democratico

Le prossime mosse di Renzi

renzi-675030(…) Renzi…  si è messo già a studiare i nuovi organigrammi del gruppo della Camera e del partito e il rimpastino dell’esecutivo, perché, poi, «ragazzi, tocca avviare la fase 2 del governo e non abbiamo troppo tempo da perdere».

Dunque a presiedere i deputati andrà Ettore Rosato, che ha mostrato di essere utilissimo al premier. Lo affiancherà come vice Matteo Mauri, in quota minoranza «buona», quella, per intendersi, che ha rotto con i bersaniani. Al partito intanto resterà Lorenzo Guerini. In autunno, con una conferenza organizzativa, verrà ridisegnato il nuovo Pd.

Al governo, una new entry della minoranza collaborativa: Enzo Amendola, attualmente responsabile Esteri della segreteria del partito, prenderà l’incarico di viceministro alla Farnesina. Insomma, chi nella minoranza si è comportato «rispettando quel vincolo di lealtà che è proprio di una comunità politica» e «senza il quale il Pd scompare» verrà premiato.

Continua a leggere

Elezioni regionali fondamentali per il futuro Partito della Nazione

indexLe elezioni regionali che si terranno a breve, rappresentano un ulteriore test per Matteo Renzi, una prova che, inutile nasconderlo, sarà di estrema importanza.

Il premier insegue il sogno del 6 a 1 che, indubitabilmente, consegnerebbe al centrosinistra tutta l’Italia delle Regioni ad eccezione della Lombardia governata da Maroni ed il  Veneto presumibilmente appannaggio di Zaia.

La vittoria schiacciante, se arrivasse, non rafforzerebbe solo il governo, ma metterebbe la parola  fine alle diatribe interne di cui è protagonista  la minoranza di Bersani, provocando un’accelerazione verso la mutazione politica del Partito democratico.

Continua a leggere

Gli “homeless” della politica

Su La Stampa di oggi, Daniele Marini ci spiega il fenomeno sempre più evidente degli “homeless” della politica riportando la ricerca di CMR.

 

Continua a leggere

Orizzonte 2018

imagesIL PD SALE NEI SONDAGGI

Le capacità di navigato leader politico e il piglio deciso, dimostrati nell’occasione dell’elezione del Presidente della Repubblica da Matteo Renzi, hanno accresciuto il consenso dei cittadini nei suoi confronti.

Il tutto certificato dal sondaggio di Ixè per Agorà (Raitre) che, per quanto vale,  vede il Presidente del Consiglio e il suo partito guadagnare terreno: democratici (37% dei consensi +0,2% rispetto alla scorsa settimana) Governo Renzi (dal 30 al 32%). A farne le spese è soprattutto il grande sconfitto, Silvio Berlusconi, che vede Forza Italia scendere  al 12,9%.
Gli altri partiti, invece, subiscono lievi oscillazioni con il M5S al 19,4%, la Lega Nord al 13,8%, Sel al 4%,  Fratelli d’Italia al 3,3% e il Nuovo Centrodestra, che si attesta al 2,7%.

ORIZZONTE 2018 Continua a leggere

La vera storia di come Renzi ha deciso di puntare tutto sul nome di Matteralla

verdini-knTB-U4306098877906oNF-593x443@Corriere-Web-SezioniC’è un partito di Denis Verdini. Renzi lo sa ed è uno dei motivi per i quali ostenta tanta tranquillità sul futuro delle riforme e del suo governo. Per ora si tratta solo di una quindicina di deputati, ma sono numeri che possono essere decisivi al Senato, dove il margine di sicurezza di Renzi è di 11 voti soltanto.

Il partito di Verdini forse verrà allo scoperto nelle prossime settimane, visto che in Forza Italia siamo in pieno “tutti contro tutti” e Silvio Berlusconi comincia a farci i conti adesso, più che altro perché le pie donne del Cerchio Magico gliene parlano con insistenza.

E poi qualcuno gli ha spifferato che i verdiniani hanno votato Mattarella e in effetti sembra proprio che sia andata così. Ma Renzie il partito di Verdini lo conosce da più tempo, e ne ha tenuto conto per giocare la sua partita sul Quirinale.

Continua a leggere

Sondaggio Emg per Tg La7: ampio gradimento per Mattarella

sondaggio-emg-mattarellaÈ stato presentato, come ogni lunedì, nel corso del Tg La7 di Enrico Mentana il sondaggio Emg, realizzato questa settimana dopo l’elezione di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica. E proprio il gradimento del nuovo Capo dello Stato, il dodicesimo della storia repubblicana, è il primo dato del sondaggio Emg, il quale evidenzia come ben il 69% degli italiani esprima un giudizio favorevole verso Sergio Mattarella: un valore, tuttavia, al netto del 35% di intervistati che per motivi diversi non esprime un’opinione.

Continua a leggere